IL VASO DI BEMBERLY

By Daniela Alibrandi

Literary fiction, General fiction, Comedy & satire | Paperback


In un borgo antico ricco di reperti archeologici dell’epoca etrusca, nonna Adele e i suoi nipoti, Mirko e Rosy, ai quali ha fatto anche da madre, si trovano a combattere contro un destino che non dà mai tregua. Il forte legame con la terra d’origine, il peso della crisi economica e la crudeltà di un male sconosciuto che ha colpito la nipote portano nonna Adele a vendere la cosa più preziosa che possiede e che, lei crede, risolleverà le sorti della famiglia: il vaso di Bemberly. L’autrice dipinge una vicenda semplice e profonda che, attraverso una narrazione limpida e senza artifici, porta a riscoprire il valore del nucleo familiare, nido che protegge dalle più aspre dinamiche paesane. Daniela Alibrandi, con divertenti e sottili spunti satirici, consegna al lettore con delicatezza la storia di tre vite ordinarie che diventano straordinarie grazie alla capacità di fondersi in una comprensione inaspettata, che rimarrà l’unica via di sopravvivenza.


Less...

In un borgo antico ricco di reperti archeologici dell’epoca etrusca, nonna Adele e i suoi nipoti, Mirko e Rosy, ai quali ha fatto anche da madre, si trovano a combattere contro un destino che non dà mai tregua. Il forte legame con la terra d’origine, il peso della crisi economica e la crudeltà di un male sconosciuto che ha colpito la nipote portano nonna Adele a vendere la cosa più preziosa che possiede e che, lei crede, risolleverà le sorti della famiglia: il vaso di Bemberly. L’autrice dipinge una vicenda semplice e profonda che, attraverso una narrazione limpida e senza artifici, porta a riscoprire il valore del nucleo familiare, nido che protegge dalle più aspre dinamiche paesane. Daniela Alibrandi, con divertenti e sottili spunti satirici, consegna al lettore con delicatezza la sto...


More...



Daniela Alibrandi è nata a Roma, ha vissuto tra l’Italia e gli Stati Uniti. Si è occupata di relazioni internazionali e
 di scambi culturali con l’estero, nell’ambito dell’Unione Europea e del Consiglio d’Europa. Tra i suoi romanzi, in catalogo presso la Italian & European Bookshop di Londra, "Nessun Segno sulla Neve", tradotto anche nell'edizione inglese "No steps on the snow", vincitore del premio letterario nazionale Circe 2013, e "Un’Ombra sul Fiume Merrimack". Quest’ultimo,anch’esso tradotto nell'edizione inglese "A sgadow on merrimack River", è tra i vincitori del Premio Letterario Internazionale Novel Writing Month. Nel 2012 ha pubblicato "Il Bimbo di Rachele" e Nel 2014 è uscito "La Fontana delle Rane" che ha vinto la seconda edizione del premio letterario nazionale Perseide.Nel 2016 è stato pubblicato da Del Vecchio Editore "Una morte sola non basta", un grande romanzo neo realista. Nel 2017 "Il vaso di Bemberly" è stato pubblicato da L'Erudita di Giulio Perrone Editore.E’ stata insignita di numerosi riconoscimenti anche per i suoi racconti, pubblicati in diverse antologie e su diverse riviste e ora raccolti nella pubblicazione "I Doni della Mente", disponibile nell’edizione inglese "Echoes Of The Soul". Ha vinto numerosi premi letterari nazionali, tra questi Il Volo di Pègaso, La Città e Il Mare, il Memorial Miriam Sermoneta e Mani in Volo. E’ rientrata, inoltre, tra i finalisti del concorso nazionale La Memoria.


Less...

Daniela Alibrandi è nata a Roma, ha vissuto tra l’Italia e gli Stati Uniti. Si è occupata di relazioni internazionali e
 di scambi culturali con l’estero, nell’ambito dell’Unione Europea e del Consiglio d’Europa. Tra i suoi romanzi, in catalogo presso la Italian & European Bookshop di Londra, "Nessun Segno sulla Neve", tradotto anche nell'edizione inglese "No steps on the snow", vincitore del prem...


More...


Links

Website
Login
admin

iAuthor

Just now

Make your presence felt. Be the first to post!

     1463861044 social-instagram-new-square1 Io6eZONw-01 Add to footer
Sitemap | Terms & Conditions
Privacy & Cookies

© 2018 iAuthor Ltd
Design: Splash | Web: MWW
partner-member BAI logo smaller